venerdì 8 gennaio 2016

Le azioni semplici e spontanee arricchiscono l'animo senza mai avvertire.

Solo oggi , a distanza di un anno, capisco che questo blog mi è mancato. La sua gestione rientrava tra le mie azioni spontanee, quasi quotidiane.   Ritornare, fra queste pagine da tempo interrotte, è stata quasi un'intrusione.   
   Penso che le cose semplici, spontanee vadano alimentate e  incoraggiate perchè proprio quelle, inconsciamente, ti  retituiscono qualcosa per cui vale la pena continuare.  I progetti, invece, richiedono un  impegno grosso, calcolato e programmato  nel tempo.
Cordialità            
Posta un commento