domenica 9 febbraio 2014

**CREARE IL BLOG GRATUITO* *    

Qualche suggerimento  da  BLOGGER , alle prime armi .

 
 Se navigate sul web  per trovare  suggerimenti  su  come aprire  il vostro blog, vi accorgerete  di trovarvi impigliati nella rete virtuale,  come   ( scusate il gioco di parole)   un pesce  nella  rete.  
Sarete tempestati  da  un’infinità di informazioni su  uno  stesso argomento,  al punto tale    da scoraggiarvi,  nonostante  la vostra  forte   volontà di apprendere quanto di  nuovo  c'è  sulla materia in questione.       

 Da principiante, quale mi considero ancora, vi suggerisco  di non  rassegnarvi  alle  prime difficoltà,   ma osate con determinazione e  passione.

In primis, affidatevi a una delle società valide sul campo che vi consentirà  di accedere ad una piattaforma  di vostra scelta,  per l’apertura gratuita del blog.   Io   ho  scelto Google che è il motore di ricerca che  maggiormente utilizzo, ma non solo io,  essendo  usato nel mondo nel 90 % delle ricerche sul web .  Dopo tutto  Google  ci offre anche gli strumenti più interessanti e merita, quindi,  tutta la fiducia  possibile.      Tanto premesso, seguendo le indicazioni dettagliate e abbastanza chiare di Google  https://support.google.com/blogger/answer/1623800?hl=it#createblog,   si dà  per  scontato che il blog  nasca.                                                                                                                                                                                     

Si procede poi,  ai contenuti:

1 Il nome del blog  dovrà, ovviamente,  riassumere un po’ gli argomenti  che vorrete trattare.       Fatevi guidare dal vostro istinto, e dalla passione  di ciò che più vi piace , perché  così avrete, facilmente,  gli argomenti di cui parlare, e nel contempo  vi divertirete scrivendo.
 2 Nella scrittura siate il più possibile brevi e chiari, evitando giri di parole  e discorsi  superflui . Aiutatevi anche con le immagini per snellire,  ed essere diretti …  perché  le persone  tendono a rinunciare a quelle letture  molto lunghe  ed impegnative.  
 3 Non trascurate le citazioni, dai contenuti  interessanti e geniali,  perché sortiscono sempre tanto interesse negli altri .
 4 Nel vostro blog , non siate monotematici, trattate  vari argomenti  organizzati per categoria  e  correlati  a pochi argomenti principali .
 5 Una cosa importate, collegate il vostro blog ai social network,  ad altri blog  che vi piacciono e a siti web, interagendo con loro ( es. rispondendo nei blog altrui, facendo riferimento di questi nel vostro blog, ecc.) Ciò vi servirà per una maggior visibilità verso il pubblico.
Il vostro blog ora può muovere i primi passi.                                                Le successive fasi sono in corso di sperimentazione. 
 Se avete suggerimenti utili, non esitate a fornirceli. 

Posta un commento